Panasonic PT-RZ31K – proiettore laser per grandi strutture

Panasonic PT-RZ31K - proiettore laser per grandi strutture

Presentato all’inizio dell’anno a ISE 2016 (e inizialmente introdotto come in grado di sviluppare una luminosità di 28.000 lumen – leggi l’articolo), Panasonic annuncia ora la disponibilità del nuovo proiettore con tecnologia laser Solid Shine PT-RZ31K, rivolto applicazioni rental/staging e alle installazioni per servire schermi di grandi dimensioni, capace invece di 31.000 lumen centrali.

Si tratta di un proiettore 3-DLP disponibile nelle varianti WUXGA e SXGA+, che combina ottime doti di flessibilità installativa, dimensioni compatte e peso ridotto e bassi costi di mantenimento – dichiarate 20.000 ore maintenance-free.

Queste le principali caratteristiche:

  • combinazione tra tecnologia DLP 3-Chip e illuminazione laser/fosforo con tecnologia proprietaria Solid Shine, per una notevole qualità dell’immagine
  • precisa riproduzione dello spazio-colore conforme Rec. 709
  • engine ottica laser dual-drive per un’operatività 24/7
  • requisiti minimi di manutenzione
  • struttura a prova di polvere con moduli laser sigillati ermeticamente, Eco Filter a lunga durata e sistema evoluto delle prese d’aria
  • sistema di raffreddamenti efficiente per la stabilità operativa in ambienti con temperature fino a 45°C
  • eccellente rapporto tra luminosità (31.000 lm), compatezza e peso
  • processore Real Motion a 120 Hz
  • modulazione della sorgente luminosa al laser che permette un contrasto dinamico fino a 20.000:1
  • Detail Clarity Processor 5 – algoritmo che migliora e ottimizza i dettagli dell’immagine
  • System Daylight View 3 – migliora la percezione dei colori in ambienti molto luminosi e in applicazioni con proiezione mapping
  • silenziosità operativa
  • possibilità di installazione a Free 360 gradi (verticale e orizzontale)
  • stessi obiettivi opzionali della linea di proiettori Panasonic DLP 3-chip
  • connessione DIGITAL LINK che supporta la trasmissione di segnali video full HD non-compressi e i comandi di controllo tramite un unico cavo Cat-5e o superiore, raggiungendo fino a 150 m di distanza
  • compatibilità multi­rigging con viti a occhiello
  • disponibilità per lo stacking di molteplici proiettori senza frame
  • supporto multi-schermo
  • controllo luminosità e colore di multi­unità
  • Geometry Manager Pro e upgrade kit opzionale (ET­UK20)

Panasonic PT-RZ31K - proiettore laser per grandi strutture


Di seguito, il comunicato ufficiale:

Panasonic launches company’s brightest large venue laser projector

Panasonic has introduced a 31,000 lumens SOLID SHINE laser phosphor projector, designed specifically for large venue applications.

Available from October 2016 in both WUXGA and SXGA+, the PT-RZ31K series will be the brightest in the Panasonic range with an exceptionally compact and lightweight body harnessing powerful SOLID SHINE laser technology.

A unique dual light source feature allows for uninterrupted projection as it offers redundancy in case of a technical fault. This makes the projector ideal for high-profile entertainment, staging, rental and exhibition applications.

Panasonic’s proprietary SOLID SHINE laser technology delivers long lasting bright and immersive pictures and is engineered for 24/7 continuous operation without colour degradation.

The range is compatible with Panasonic’s existing 3-Chip DLP™ projector lenses, allowing operators to utilise lenses in their inventories, maximising the investment they have already made.

The RZ31K not only offers the extremely high lumen output and superb laser colour reproduction required for large venue applications, but also contains a Real Motion Processor, which uses frame-creation technology to reproduce extremely smooth video images with minimal motion blur.

In normal operation, the RZ31K is designed for 20,000 hours of maintenance free operation. Image brightness is greatly affected by dust, however, with an airtight optical block and hermetically sealed dustproof image devices, the PT-RZ31K provides an extremely reliable foundation for impressive large-scale light shows and 3D mapping.

The laser light source also allows for flexible installation, with vertical, horizontal and tilting 360-degree projection.

Hartmut Kulessa, European Projector Marketing Manager at Panasonic, said, “Thanks to its dual light source technology, this new range has the potential to virtually eliminate the concept of hot back-up. This is sure to go down well with event production teams, as projector stacks can become smaller and less complicated than in the past, saving time and money and allowing venues to sell more seats.”

Potrebbe piacerti anche...

Iscriviti alla newsletter di SystemsIntegration.it!
Le novità, gli aggiornamenti e gli approfondimenti su tutto ciò che riguarda il mondo dell'integrazione di sistemi, AV e networking!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla newsletter di SystemsIntegration.it!
Le novità, gli aggiornamenti e gli approfondimenti su tutto ciò che riguarda il mondo dell'integrazione di sistemi, AV e networking!