NEC e i suoi dispositivi che consentono agli oggetti di “parlare” al cliente

NEC ha annunciato oggi lo sviluppo di una tecnologia di realtà aumentata acustica che permette di “dare voce” agli oggetti e che può essere percepita soltanto da coloro che indossano speciali cuffie wireless.

Acoustic augmented reality - NEC Corporation

Si tratta di una tecnologia che, associata ad altri strumenti rivolti alla promozione, potrà essere sfruttata per particolari campagne di marketing. Questi dispositivi consentono di identificare facilmente la direzione e la posizione da cui proviene la voce, capacità di grande interesse per applicazioni di marketing e per i servizi e percorsi guidati.

In particolare, questa tecnologia funziona fornendo via wireless un segnale stereofonico in grado di creare un campo sonoro realistico, capace di produrre virtualmente un senso di tridimensionalità nel percepire direzione e distanza di un suono. In aggiunta a ciò e mediante l’uso di un sensore di movimento a nove assi montato sul dispositivo auricolare, questa soluzione consente la “localizzazione sonora” che fissa la posizione del suono, a prescindere dall’orientamento del viso o dalla direzione verso cui l’utente si sta dirigendo.

Acoustic augmented reality (indoor) - NEC Corporation


Di seguito, il comunicato ufficiale:

NEC device enables objects to “talk” to users

NEC Corporation today announced the development of acoustic augmented reality (AR) technology that gives a “voice” to objects that can only be heard by users of specialized wireless earphones (hearable devices). These advanced devices also enable users to easily identify the direction and location that the voices originate from, making this technology ideal for marketing purposes and guide services.

The technology wirelessly provides “stereophonic sound”, a realistic sound field that virtually produces a three dimensional sense of direction and distance for a sound. Moreover, “sound localization” fixes the position of a sound, regardless of the facial orientation or direction a user is moving. This is accomplished by using nine axis motion sensors mounted on a hearable device.

Possible applications for this technology include the creation of promotions, as well as navigation and guidance services that are customized for individual needs, such as posters in a facility that “talk” to users directly.

“NEC is aiming to commercialize this technology as a hearable platform service that combines ear acoustic authentication with indoor positioning, vital sensing and other technologies by the end of FY2018,” said Tomonori Kumagai, General Manager, Business Development Division, NEC Corporation. “Going forward, NEC aims to continue proposing new approaches to computing that utilize hearable devices without the need for screens.”


Di seguito, il comunicato ufficiale:

Potrebbero interessarti anche...

Iscriviti alla newsletter di SystemsIntegration.it!
Le novità, gli aggiornamenti e gli approfondimenti su tutto ciò che riguarda il mondo dell'integrazione di sistemi, AV e networking!

Grazie per esserti iscritto/a!

...mmmh, qualcosa è andato storto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla newsletter di SystemsIntegration.it!
Le novità, gli aggiornamenti e gli approfondimenti su tutto ciò che riguarda il mondo dell'integrazione di sistemi, AV e networking!

Grazie per esserti iscritto/a!

...mmmh, qualcosa è andato storto.