NEC Reactiv STAGE – applicazione per display multi-touch e proiettori interattivi

NEC Reactiv STAGE - applicazione per display multi-touch e proiettori interattivi

Annunciata da NEC Display Solutions Europe la disponibilità della nuova applicazione software sviluppata per i touch-display NEC ShadowSense o qualsiasi altro dispositivo interattivo, pensato per consentire la creazione di presentazioni dinamiche e coinvolgenti in ambienti collaborativi all’interno di aziende e organizzazioni.

Si tratta di un’applicazione presentata in anteprima da NEC lo scorso ISE 2016, e che ora viene resa disponibile in versione trial (30 giorni), acquistabile successivamente tramite license-key. Queste le principali caratteristiche:

  • supporto per molteplici penne – tecnologia multi-pen che permette l’annotazione simultanea da parte di un massimo di 10 utenti
  • Pen Computing – rilevazione automatica del tipo di penna, differenziando tra stilo, eraser e dita dell’utente, per un’interazione più naturale e ‘seamless’
  • Native Inking – archiviazione delle annotazioni nel formato del documento originale
  • GridView – algoritmo che ottimizza la panoramica dei contenuti sullo schermo
  • Collapse All – con un solo tocco è possibile fare pulizia ristabilendo tutti i file nel menu dock, così da poter cominciare subito una nuova presentazione
  • Smart Zoom – ingrandimento immediato dei contenuti con un singolo tocco, riduzione con due tocchi
  • esplorazione e navigazione dei contenuti web, con possibilità di manipolazione, annotazione e archiviazione, come ogni altro tipo di contenuti
  • Snapshot – istantanea dell’intero schermo, su cui è possibile apporre nuove annotazioni
  • Whiteboard – possibilità di scrivere annotazioni come una lavagna interattiva, senza dover abbandonare l’applicazione Reactiv STAGE
  • schermo secondario – possibilità di proiettare le azioni eseguite su un secondo schermo

Di seguito, il comunicato ufficiale:

NEC transforms interactive presentations with Reactiv STAGE software

Use with any interactive device or benefit from the advanced capability of the NEC ShadowSense multi-touch display

NEC Display Solutions Europe has added interactive presentation software Reactiv STAGE to its range of multi-touch displays and interactive projectors, giving organisations new capabilities to create dynamic and engaging presentations in collaborative environments. The presentation software meets the needs of business and educational organisations, helping them to share large amounts of information whilst engaging their audience with intuitive interfaces.

Designed to work with ShadowSense™ Touch displays or any interactive device, the presentation software makes multi-touch, multi-pen and gesture-driven capabilities accessible for any scenario. Reactiv STAGE has the ability to automatically detect and differentiate between a stylus, an eraser and the user’s finger. It’s multi-pen technology enhances collaboration as it allows multiple users to annotate one or more documents at the same time. With these features, productivity in meetings and learning environments is significantly enhanced.

Ulf Greiner, Senior Product Manager Solutions at NEC Display Solutions Europe, comments: “We know that trends such as touch and interactive capabilities are driving change for organisations in education and business environments. Successfully showcased at ISE 2016 earlier this year, our Reactiv STAGE interactive presentation software provides businesses with a greater ability to drive engagement and participation whilst also adding to collaboration and productivity benefits.”

Simple and easy user experiences are key in encouraging collaboration with touch-enabled technology. The intuitive interface offers functionality such as using presentations directly from a USB flash drive. Furthermore, users can easily duplicate their presentation to a secondary screen simply by swiping to the top of the primary screen to improve visualisation for larger audiences. Reactiv STAGE also works with any screen size and resolution, so it can adapt to many different learning or business scenarios.

Potrebbero interessarti anche...

Iscriviti alla newsletter di SystemsIntegration.it!
Le novità, gli aggiornamenti e gli approfondimenti su tutto ciò che riguarda il mondo dell'integrazione di sistemi, AV e networking!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla newsletter di SystemsIntegration.it!
Le novità, gli aggiornamenti e gli approfondimenti su tutto ciò che riguarda il mondo dell'integrazione di sistemi, AV e networking!