KNX Day – premio “Miglior progetto Efficienza Energetica” assegnato a ABB

Si è svolta lo scorso 30 settembre a Brescia, nel contesto di Supernova Festival, l’edizione 2016 del “KNX Day“, il tradizionale evento in cui Associazione KNX Italia premia i progetti realizzati con il sistema KNX che si distinguono per innovazione ed eccellenza realizzativa.

KNX Day - premio "Miglior progetto Efficienza Energetica" assegnato a ABB

Marco Corò di Elettra, e Alberto Zanon di AZ Engineering, i clienti premiati (al centro), insieme a Andrea Contesso (a sinistra), promotore tecnico ABB, e Claudio Brazzola (a destra), responsabile Promozione tecnica ABB e membro del consiglio direttivo di KNX Italia.

Per la categoria “Miglior progetto Efficienza Energetica“, quest’anno il premio è stato assegnato alla ristrutturazione degli uffici di Arneg, azienda di Campo San Martino (Padova), leader internazionale nella fornitura di un’ampia e diversificata gamma di prodotti e soluzioni integrate e di arredo d’eccellenza per rispondere a ogni specifica esigenza del mondo del retail, dalla progettazione alla produzione e installazione di attrezzature per la piccola, media e grande distribuzione.

L’intervento è stato realizzato da Elettra S.r.l. di Loreggia (Padova), per la parte di installazione, e da AZ Engineering di Alberto Zanon (Vicenza), per la programmazione del sistema, utilizzando componenti a standard KNX di ABB; gli impianti dei 3.000 metri quadrati circa di superficie degli uffici sono stati ampliati integrando funzioni specifiche, richieste espressamente dalla committenza al fine di ridurre i consumi, in particolare della gestione termica.

Il sistema consente, nella fattispecie, la gestione dell’illuminazione, degli oscuranti e della climatizzazione, con supervisione tramite touch a parete e PC/tablet/smartphone, sia localmente sia da remoto. Il progetto ha comportato inoltre l’integrazione di alcune gestioni precedentemente svolte dal sistema BMS dello stabilimento produttivo dell’azienda.

Il ricco programma di KNX Day 2016 è stato dedicato all’influenza dell’Internet of Things sul futuro della domotica, con interventi dei maggiori player, da Microsoft a Vodafone, Cisco e STMicroelectronics; è stata inoltre presentata alla platea ANIE Digitale, il nuovo comparto della federazione dedicato allo sviluppo di soluzioni per l’interconnessione di dispositivi, prodotti e sistemi nello smart building e nella smart city.

Anche nella domotica si sta affermando sul mercato un nuovo modello di business fondato sul binomio “prodotto+servizio”, per il quale Internet of Things e cloud rappresentano un’opportunità con cui semplificare l’integrazione tra sistemi diversi: “KNX risponde a questo cambiamento introducendo ‘KNX Web Services’, la soluzione con cui rendere disponibili le informazioni dell’impianto in un formato compatibile con le tecnologie standard del mondo dell’informatica,” ha dichiarato Massimo Valerii, presidente di KNX Italia, nel suo intervento.

ABB è protagonista di questa importante evoluzione attraverso la sua visione integrata dell’“Internet of Things, Services and People” (IoTSP), in cui gli oggetti o dispositivi (Things), dotati di sensori e capacità di elaborazione informatica, sono in grado di comunicare tra loro; i servizi (Services) sono sempre più avanzati grazie alla migliore capacità di analisi dei dati; le persone (People) mantengono il potere decisionale, programmando e controllando le attività eseguite dagli oggetti.

“Grazie alle nuove tecnologie si assiste a un cambiamento di paradigma e all’introduzione di nuovi modelli di business,” ha commentato Alessandro Palin, responsabile della divisione Electrification Products di ABB Italia. “Evolvono i ruoli prettamente tecnici di progettisti e installatori, con l’opportunità di introdurre modelli innovativi di servizio al cliente a partire dall’interconnessione dei dati generati dall’impianto domotico.”

Le soluzioni IoTSP di ABB comprendono tecnologie di automazione avanzate per una molteplicità di campi applicativi, che spaziano dal controllo remoto di impianti e piattaforme offshore al service per centinaia di robot da un singolo centro di assistenza, dalla building automation alla home automation, fino alla raccolta di dati per le reti elettriche.

Potrebbe piacerti anche...

Iscriviti alla newsletter di SystemsIntegration.it!
Le novità, gli aggiornamenti e gli approfondimenti su tutto ciò che riguarda il mondo dell'integrazione di sistemi, AV e networking!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla newsletter di SystemsIntegration.it!
Le novità, gli aggiornamenti e gli approfondimenti su tutto ciò che riguarda il mondo dell'integrazione di sistemi, AV e networking!