Crestron Mercury supporta la piattaforma Microsoft Teams

Crestron Mercury - soluzione all-in-one per la sala riunioniCrestron ha annunciato che la sua soluzione per la collaborazione unificata Mercury supporta ora la piattaforma Microsoft Teams, senza alcun aggiornamento o transizione richiesti.

Sarà quindi sufficiente collegare un laptop e usufruire immediatamente di tutte le capacità e caratteristiche offerte da Microsoft Teams. Oltre a ciò, e nell’ottica di proseguire la sua lunga collaborazione con Microsoft, Crestron ha annunciato che anche la sua soluzione UCC RL 2 dedicata a Skype for Business, assicura la compatibilità con Microsoft Teams.

“La collaborazione unificata costituisce un settore e un contesto in continua evoluzione, e la soluzione Crestron Mercury è stata sviluppata proprio tenendo in considerazione tale aspetto,” commenta Fred Bargetzi, CTO di Crestron. “Qualunque sia il servizio di cui ci si sta servendo tramite il proprio laptop o tablet, Microsoft Teams incluso, è sufficiente collegare l’unità Mercury è usufruire di tutti i vantaggi della tecnologia di room conferencing tramite la user-experience già acquisita e conosciuta.”

Potrebbero interessarti anche...

Iscriviti alla newsletter di SystemsIntegration.it!
Le novità, gli aggiornamenti e gli approfondimenti su tutto ciò che riguarda il mondo dell'integrazione di sistemi, AV e networking!

Grazie per esserti iscritto/a!

...mmmh, qualcosa è andato storto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla newsletter di SystemsIntegration.it!
Le novità, gli aggiornamenti e gli approfondimenti su tutto ciò che riguarda il mondo dell'integrazione di sistemi, AV e networking!

Grazie per esserti iscritto/a!

...mmmh, qualcosa è andato storto.